News 

Novità in tutti i gradi delle scuole del Pio X

Durante il Porte Aperte ci sarà l’occasione per conoscere le quattro nuove proposte didattiche, che vanno dalla scuola primaria, alla scuola media, alla scuola superiore

In questo momento in cui tecnologia e scienza hanno ormai un ruolo fondamentale e quotidiano in ogni ambito, si richiede alla scuola di sapersi aggiornare in modo critico.

Sia l’aspetto delle competenze, sia l’aspetto della didattica, sia l’aspetto educativo devono concorrere alla formazione di persone in grado di partecipare in modo attivo al futuro che le attende. In quest’ottica nascono le due proposte integrate della scuola primaria e media.

La Scuola Primaria Carmen Frova lancia il percorso “Mind.l@b”, che introduce nel curricolo di base, le nuove tecnologie informatiche. Lo scopo è sviluppare nei bambini un atteggiamento sempre più critico e consapevole, coinvolgendoli attivamente nel processo di apprendimento e valorizzando il pensiero creativo, il lavoro collaborativo e le abilità di “problem solving”.

In questo contesto, il progetto “ScuolaClick” prevede la costruzione e programmazione di semplici “robot”, il progetto “Arti multimediali ed E-learning” mette in comunicazione l’arte visiva, la musica, l’inglese e l’informatica, il progetto “Cl@sse 2.0” punta all’integrazione e all’uso delle nuove tecnologie in tutti i settori disciplinari.

“Mind.l@b” trova il suo sbocco naturale nel percorso “AttivaMente” della Scuola Media del Collegio.

Il percorso “Attiv@Mente” sarà caratterizzato dal rafforzamento della didattica laboratoriale di scienze, informatica, robotica e tecnologia e finalizzato ad un apprendimento basato sull’esperienza e sulla creatività

Proseguirà anche qui il il progetto “Cl@sse 2.0”, per cui l’attività scolastica prevederà l’uso del Tablet da parte degli alunni, che integrandosi con le altre tecnologie, come la LIM, permetterà di fare un elevato uso della tecnologia a fini didattici.

Il corso comprenderà tre ore settimanali di scienze, di cui due laboratoriali e due di informatica, inoltre due ore di robotica ogni quindici giorni.

Alla scuola superiore le novità riguardano il nuovo Liceo delle Scienze Umane e il potenziamento della lingua inglese negli altri licei.

Il Liceo delle Scienze Umane, frutto della collaborazione tra Collegio Pio X e Istituto Canossiano, avrà due indirizzi,

- quello fondamentale che approfondisce e cura la conoscenza del variegato mondo della formazione e del servizio alla persona;

- quello economico-sociale per far acquisire competenze particolarmente avanzate nelle scienze giuridiche, economiche e sociali, con attenzione ai nuovi fenomeni legati all’evoluzione e all’organizzazione del mondo del lavoro.

Per concludere, l’opzione “Inglese IGCSE” nei licei Classico, Scientifico, Linguistico e Scienze Umane prevede l’ampliamento dell’orario curricolare di inglese, dedicato alla conversazione e alla grammatica della lingua inglese e la possibilità di affrontare gli esami per la certificazione dei livelli di competenza linguistica IGCSE con l’Università di Cambridge.



Pubblicato mercoledì 19 novembre 2014

News
 1 - 5  > di 220 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Riceverai via mail informazioni sempre aggiornate sui nostri incontri e le nostre attività
Acconsento alla Privacy Policy*