Offerta formativa Scuola Primaria

Progettazione autonoma ed innovativa nel rispetto delle Direttive ministeriali

Una scuola dinamica e aperta che propone un approccio innovativo

alla lingua inglese, alle nuove tecnologie e ai linguaggi creativi

fondendo la tradizione italiana con i migliori percorsi internazionali

FINALITA’ Il Progetto educativo della Scuola Primaria è strutturato con il preciso obiettivo di promuovere le capacità personali di ogni bambino/studente, al fine di aiutarlo a divenire un uomo o una donna originale e realizzato, di aiutarlo a percepire il senso della varietà di esperienze, informazioni, contatti in cui si trova di fatto oggi immerso, affinché accresca la sua capacità di gestire il futuro che lo vedrà protagonista.

Questo percorso si struttura anche attraverso:

  • La testimonianza di adulti significativi, capaci di trasmettere la propria passione per la conoscenza e in grado di accompagnare ogni singolo bambino verso una conquista graduale della propria autonomia e la scoperta delle proprie potenzialità.
  • La proposta di azioni educative qualificate e attente a creare un contesto di relazioni solidali e di apprendimento attivo e consapevole.
  • Un’educazione coerente fondata su un’alleanza fra scuola e famiglia; genitori e insegnanti alleati, perché solidali nel realizzare un medesimo scopo: il bene del figlio/alunno.

La Scuola Primaria è dunque una scuola paritaria di ispirazione cristiana, aperta a tutti coloro che ne condividono e rispettano la natura. L’offerta formativa, pur collocandosi all’interno delle direttive ministeriali, ne integra in modo autonomo ed innovativo la progettazione e l’organizzazione didattica. Il piano didattico prevede lo sviluppo e il consolidamento delle competenze di base seguendo l’impianto di fondo della scuola italiana (saper leggere, comprendere e scrivere nella propria lingua madre per costruire e consolidare le proprie capacità di pensiero e di comunicazione ), integrato dallo sviluppo della lingua inglese per imparare ad aprirsi al mondo con sicurezza, dall’uso intelligente e creativo delle nuove tecnologie informatiche che costituiranno gli strumenti essenziali per il futuro e dallo sviluppo dei linguaggi musicale e artistici che concorrono alla formazione armonica della persona.

Un percorso formativo completo e coerente, ma anche flessibile, in modo da permettere a ciascuno bambino di esprimere i propri i talenti e le proprie potenzialità.

EQUIPE PEDAGOGICA I maestri rappresentano il primo fattore di qualità per la costruzione di un ambiente educativo accogliente, sicuro, ben organizzato, capace di suscitare la fiducia dei genitori e della comunità. Sono i primi responsabili delle relazioni educative con i bambini e hanno compiti di Progettazione/Attuazione/Valutazione dell’attività didattica e di cura costante della propria formazione.

Ogni gruppo-classe è guidato da una equipe pedagogica costituita da:

  • Un insegnante prevalente in ogni classe per il Curricolo di base in italiano
  • Più insegnanti specialisti con titolo specifico per:
  • Lingua inglese
  • Educazione fisica
  • Tecnologia/Informatica
  • Musica
  • Religione cattolica

 Ogni equipe si avvale del coordinamento/supporto/consulenza della Coordinatrice Didattica, pedagogista e della Responsabile del Servizio di Consulenza psicologica.

IL GRUPPO-CLASSE La classe rappresenta la principale unità relazionale, didattica e organizzativa. Parallelamente ad essa possono essere attivate altre modalità temporanee che rispondano ai diversi bisogni formativi (momenti comuni a più classi, articolazione della classe a gruppi,…).

PROGETTAZIONE CURRICOLARE L’attività annuale si basa su una programmazione specifica per ciascuna classe coerente ai bisogni formativi dei singoli bambini e alle linee indicate dal Curricolo di Istituto che ha come quadro di riferimento le Indicazioni Nazionali per il curricolo della Scuola dell’Infanzia e del Primo ciclo dell’istruzione.

 VALUTAZIONE La valutazione è parte costituente dei percorsi curricolari e “assume una preminente funzione formativa, di accompagnamento dei processi di apprendimento e di stimolo al miglioramento continuo” (da Indicazioni Nazionali 2012). Le verifiche intermedie e le valutazioni quadrimestrali a inizio febbraio e a fine anno scolastico, concorrono a promuovere e a rilevare il raggiungimento di competenze e la loro certificazione al termine della Scuola Primaria.

 ARRICCHIMENTO DELL’OFFERTA FORMATIVA La Scuola Primaria propone l’arricchimento dell’offerta formativa attraverso:

  • Progetti trasversali svolti in orario scolastico e che possono coinvolgere più classi: Progetto “Accoglienza”, “Frutta nelle scuole” (progetto comunitario di educazione alimentare), Progetto Biblioteca, Attività di avviamento sportivo, Attività corale, Educazione all’affettività e sessualità (classi quarte e quinte)…
  • Attività facoltative in orario extrascolastico: Inglese, Spagnolo e Tedesco con docenti madrelingua, Psicomotricità (classi prime e seconde), Attività sportive (Pallacanestro, pallavolo, Arti marziali, Ginnastica artistica), Opzioni musicali, Studio assistito, …
  • Attività di potenziamento della Lingua inglese rivolte a bambini bilingue o provenienti da esperienze di scuole internazionali.
  • Feste della scuola in collaborazione con i genitori.
  • Uscite didattiche e soggiorni di studio costituiscono una proposta integrativa alla programmazione annuale e permettono l’esplorazione dell’ambiente circostante, favorendo il radicamento delle proprie conoscenze in contesti esperienziali diversi, lo sviluppo dell’autonomia e della socialità.

CONTINUITA’ EDUCATIVA La Scuola Primaria si pone in continuità educativa con la Scuola Secondaria di 1° grado del Collegio Vescovile Pio X attraverso il Progetto Continuità che coinvolge le classi quarte e quinte della Scuola Primaria e alcune classi della Scuola Secondaria di 1° grado.